Olio di CBD per cani con cannabidiolo senza THC

Abbiamo avuto un olio CBD davvero fantastico per i cani il nostro negozio online. Ad un prezzo davvero buono e da un produttore rinomato con molti anni di esperienza nel settore degli animali domestici. Poi c’è stato questo emendamento, non solo qui in Austria, e la vendita di prodotti CBD, soprattutto su internet, è stata vietata. Tuttavia, apparentemente senza conseguenze, perché nel frattempo la vendita online di olio di CBD e prodotti simili, sia per l’uomo che per gli animali, sta rifiorendo in tutta Europa.

Stupido chi si attiene ai requisiti di legge? Beh, forse, a causa di tutti i feedback positivi che avevamo ricevuto su questo detto olio di CBD per cani, stiamo considerando di rimetterlo in distribuzione. Dopotutto, se il CBD (cannabidiolo) stesso ottiene il “via libera” dall’OMS, non dovrebbero esserci davvero preoccupazioni.

Anche per la cannabis, l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda la riclassificazione! Resta eccitante e soprattutto da vedere…

Qualunque cosa si decida, ecco di nuovo alcune
informazioni di base e generali sul CBD:

Chiunque ami i cani sa quanto sia difficile vedere il proprio cane soffrire e avere poco o nessun modo per aiutarlo. Le opzioni terapeutiche per i nostri animali sono limitate, hanno una serie di possibili effetti collaterali e sono spesso costose.

La consapevolezza dell’olio di CBD è sicuramente in aumento e sono stati fatti molti studi. Man mano che sempre più persone iniziano a familiarizzare con il potere curativo di questa erba, si chiedono se potrebbe essere una soluzione di salute valida anche per i membri della famiglia a quattro zampe.

La risposta è semplice. Assolutamente sì!

Olio di CBD per cani
L’olio di CBD ha aperto un nuovo canale di opzioni terapeutiche naturali per gli animali domestici. Proprio come la maggior parte dei mammiferi, i cani hanno un’anatomia simile a quella degli umani, e uno dei sistemi che condividiamo è il sistema endocannabinoide. Questo sistema influenza una varietà di recettori nel corpo che controllano la funzione immunitaria, il sonno, l’infiammazione, l’appetito e molto altro.

I cannabinoidi nell’olio di CBD interagiscono con i recettori del sistema endocannabinoide. Queste reazioni innescano le naturali risposte di guarigione del tuo corpo e modulano cose come il dolore, l’ansia e la nausea. La diminuzione del dolore e dell’infiammazione, la riduzione del vomito e della nausea, e la diminuzione dell’ansia sono tutti benefici comuni dell’olio di CBD sia per gli umani che per i nostri amici pelosi.

Ecco un campione delle varie condizioni di salute negli animali domestici che l’olio di CBD ha dimostrato di aiutare a migliorare:

  • Ansia
  • Scarso appetito
  • Allergie
  • Artrite
  • Cancro
  • Dolore cronico
  • Problemi digestivi
  • Tumori grassi
  • Omeostasi
  • Glaucoma
  • Malattia infiammatoria intestinale
  • Infiammazione
  • Problemi alle articolazioni e alla mobilità
  • Deterioramento della qualità della vita
  • Fobie (fuochi d’artificio, temporali)
  • Problemi di pelle
  • Convulsioni

A differenza della maggior parte dei farmaci antidolorifici, da prescrizione o da banco, l’olio di CBD non ha quasi nessun serio effetto collaterale o rischio. Nessun danno al fegato o ai reni (uno dei problemi più comuni con altri farmaci per il dolore) o al tratto gastrointestinale. E, poiché l’olio di CBD non contiene THC, i cani non sono sballati o sedati.

La differenza tra CBD e THC
È importante notare che il CBD e il THC non sono la stessa cosa. L’olio di CBD e il THC possono provenire dalla stessa famiglia di piante, ma sono radicalmente diversi quando si tratta dell’uso. Il THC è il componente responsabile della creazione di uno sballo, mentre il CBD è responsabile della produzione dei benefici medici che stiamo cercando. Scegliete solo un olio di CBD che NON contenga THC, perché il THC può essere dannoso per i cani.

Olio di CBD per alleviare il dolore nei cani
L’olio di CBD è ben riconosciuto soprattutto per le sue quasi miracolose capacità di alleviare il dolore. Gli studi hanno dimostrato che i poteri antidolorifici dell’olio di CBD hanno superato quelli della morfina in relazione ai tumori e al cancro.

L’olio di CBD per cani può aiutare ad alleviare il dolore causato da:

  • Lesioni
  • Ossa rotte
  • Artrite
  • Neuropatia e dolore legato ai nervi
  • Dolore associato all’infiammazione dell’intestino
  • Dolore associato all’infiammazione degli organi, come la pancreatite
  • Disturbi acuti come distorsioni, stiramenti e legamenti strappati
  • Infiammazioni, rigidità e dolori post-operatori
  • Malattia
  • Cancro, tumori

La maggior parte del dolore che noi (e i nostri cani) sperimentiamo è dovuto all’infiammazione all’interno del corpo. L’olio di CBD attiva i recettori CB2 nei nostri sistemi endocannabinoidi, riducendo il rilascio di ormoni infiammatori, come l’istamina e la serotonina, mentre incoraggia il nostro corpo a guarire e ridurre naturalmente l’infiammazione.

Un’opzione di sollievo dal dolore naturale, sicura e semplice per tutti in famiglia.

Olio di CBD per cani con il cancro
Il cancro è una delle malattie più comuni che affliggono i nostri amici pelosi. Secondo questo articolo, il cinquanta per cento dei cani di età superiore ai 10 anni svilupperà il cancro. Le forme comuni di cancro vanno dal linfoma maligno al cancro al seno e al cancro della pelle. Questa è sempre una diagnosi difficile da sentire, e il trattamento è spesso complicato, inefficace ed estremamente costoso.

L’olio di CBD ha guadagnato un’attenzione significativa di recente, grazie a studi (come questo e questo) che dimostrano la capacità dell’olio di CBD di fermare la crescita delle cellule tumorali e di aumentare il tasso di morte delle cellule tumorali.

Come se questo non bastasse, l’olio di CBD può anche

  • Rafforzare il sistema immunitario
  • Bloccare la capacità delle cellule tumorali di produrre energia, uccidendole alla fine
  • Rallentare e inibire la crescita delle cellule del glioma
  • Alleviare il dolore e l’infiammazione associati al cancro
  • Aumentare l’appetito e ridurre la nausea

Pour ceux qui choisissent les traitements conventionnels contre le cancer, l’huile de CBD a encore un rôle à jouer. L’huile de CBD peut réduire l’impact négatif des traitements contre le cancer sur la santé, ce qui les rend plus efficaces.

L’huile de CBD pour augmenter l’appétit
L’huile de CBD augmente naturellement et en toute sécurité l’appétit de votre chien et aide à réduire les nausées. Le National Cancer Institute commente cet avantage de l’huile de CBD par rapport aux humains et des milliers d’histoires anecdotiques confirment que ces mêmes avantages s’appliquent également à nos animaux de compagnie.

Selon une étude, l’huile de CBD peut également aider les animaux qui luttent contre les nausées et les vomissements. Cela s’applique même lorsque les vomissements sont dus à des toxines ou à des médicaments. Toutefois, si vous pensez que votre chien a été exposé à des substances toxiques ou à des médicaments, nous vous encourageons vivement à contacter immédiatement votre vétérinaire.

Les chiens peuvent cesser de s’alimenter pour diverses raisons, notamment :

  • Les traitements contre le cancer
  • Douleur chronique
  • Vieillesse
  • Indigestion/nausée ou problèmes intestinaux chroniques
  • Problèmes de comportement (comme l’envie de manger)
  • Stress
  • Maladies dentaires

Se il tuo cane non mangia, ti consigliamo di portarlo dal veterinario per identificare la causa prima di provare l’olio di CBD per incoraggiare l’appetito. La mancanza di appetito può indicare una condizione medica più seria e può peggiorare condizioni come un blocco intestinale.

Olio di CBD per cani con crisi epilettiche
Fino al 5% dei cani soffre di convulsioni. La maggior parte di questi cani sono medicati con farmaci, come il fenobarbital e il bromuro di potassio. Questi farmaci hanno una lunga lista di effetti collaterali dannosi, la maggior parte dei quali includono danni al fegato, ai reni e all’intestino.

Mentre non ci sono studi completati per il trattamento delle convulsioni nei cani usando l’olio di CBD, ce ne sono alcuni in corso proprio ora – guardate qui. Anche se non ci sono studi clinici che dimostrano l’efficacia per i cani, ci sono molte testimonianze di altri amanti dei cani. Questi proprietari di cani affermano che l’olio di CBD ha aiutato a ridurre la frequenza degli episodi per i loro cani, parzialmente o completamente.

E, naturalmente, ci sono studi che confermano il beneficio dell’olio di CBD nell’aiutare a ridurre le crisi nell’uomo.

Olio di CBD per l’ansia e l’aggressività (disturbi da stress)
Il giorno peggiore dell’anno per il vostro cane è il 4 luglio? I temporali sono la sua idea di Armageddon? Il postino è sospettato di essere un assassino di asce per cani?

Alcuni cani possono essere un po’ nervosi. La loro ansia può manifestarsi in risposte di paura, come nascondersi sotto il letto (o le tue gambe), tremare o piagnucolare. Possono anche rispondere con ringhi, abbai e altri comportamenti aggressivi.

La maggior parte degli animali domestici sperimenta solo l’ansia situazionale, il che significa che la loro ansia è causata da una particolare attività o esperienza, e non si verifica per tutto il tempo. I più comuni sono i temporali, i fuochi d’artificio, gli ospiti (o il postino) e i viaggi.

L’uso dell’olio di CBD per cani può essere un salvavita per molti proprietari di animali. Riduce lo stress e calma il vostro animale domestico. L’olio di CBD può essere somministrato quotidianamente a cani molto tesi o usato in situazioni particolari quando sapete che il vostro cane sta per andare in tilt. (Viaggio dal veterinario, qualcuno?)

Non fraintendeteci – l’olio di CBD non sostituisce l’addestramento e le coccole, ma può essere un potente aiuto per aiutare il vostro cane a rimanere calmo, tranquillo e felice. E sappiamo tutti che un cucciolo felice equivale a un cucciolo-genitore felice.

Si prega di cercare aiuto per i comportamenti aggressivi da un addestratore di cani certificato. Il CBD può aiutare ad alleviare i sintomi dei disturbi da stress e dell’ansia situazionale, ma qualsiasi problema di aggressività o di disturbi comportamentali dovrebbe essere affrontato con un addestratore di cani professionista o un veterinario.

Effetti collaterali e rischi dell’olio di CBD per i cani
L’olio di CBD è ridicolmente sicuro per gli animali domestici – se usato correttamente. Come ogni farmaco, ci sono alcune regole da seguire.

Regola 1. Non date ai vostri cani l’olio di CBD in alimenti che sono dannosi per i cani, come il cioccolato, l’uva passa o il caffè.
Regola 2. Non date MAI al vostro cane marijuana o oggetti che contengono THC o altre droghe che alterano la mente. Se il vostro cane ingerisce il THC, contattate il vostro veterinario.
Regola 3. Inizia sempre lentamente quando tratti il tuo cane con olio di CBD. Segui il dosaggio raccomandato, iniziando basso e aumentando gradualmente finché non vedi il risultato desiderato. Controlla con il tuo veterinario se il tuo cane sta assumendo altri farmaci.
Regola 4. Scegliete bene la marca dell’olio di CBD. Per i cani, il rischio maggiore si presenta se ingeriscono il THC. Siate prudenti. Alcuni tipi di olio sono contaminati con il THC o sono stati trattati in modo improprio. Potreste finire per dare al vostro animale domestico un prodotto CBD che ha un alto livello di psicoattività o tossicità. Noi portiamo un olio di CBD specifico per cani, che è a base di canapa e non contiene THC.

Le reazioni gravi da CBD medico sono estremamente rare. L’effetto collaterale più comune del CBD è la sonnolenza, anche se alcuni cani possono sperimentare prurito o leggero vomito. Se si verificano questi effetti collaterali, interrompete l’uso e parlate con il vostro veterinario.

Quanto olio di CBD dovrei dare al mio cane?
Quando si tratta di dosaggio, capire la giusta quantità può richiedere tempo. Le raccomandazioni sul dosaggio possono essere difficili da trovare, e il dosaggio corretto per una marca di olio di CBD può non essere lo stesso di un’altra marca. Questo è un altro motivo per cui raccomandiamo vivamente di scegliere un olio di CBD di alta qualità specifico per i cani, non per gli esseri umani, in quanto conterrà raccomandazioni di dosaggio specifiche per quel prodotto e per il vostro cucciolo.

Oltre a questo, iniziate lentamente con la dose più bassa consigliata (o più bassa, se pensate che il vostro cane possa essere sensibile) e aumentate gradualmente. Tieni presente che l’olio di CBD può impiegare un paio d’ore per fare effetto. Nel dubbio, aspetta un giorno intero prima di provare una dose leggermente più alta.

Come dare al tuo cane l’olio di CBD
Ci sono tre modi per somministrare l’olio di CBD ai vostri cani. Sebbene siano disponibili trattamenti topici, essi sono, senza sorpresa, difficili da applicare. Il modo migliore per somministrare l’olio di CBD ai cani è per via orale. L’olio di CBD permette un dosaggio preciso e in genere ha un tempo di reazione molto più rapido di altre forme di CBD medico.

Abbiamo qualche asso nella manica per questo. Mentre ad alcuni cani non dispiacerà l’odore e il sapore dell’olio di CBD, metterlo direttamente in bocca può essere difficile (e disordinato). Aggiungete qualche goccia di olio di CBD al loro cibo, alla loro acqua, o direttamente su un bocconcino per cani.

Quando offriremo di nuovo l’olio di CBD o un prodotto CBD simile per gli animali domestici, potrai trovarlo sul nostro negozio online per cani su shop.traindee.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *